Una delegazione internazionale nelle faggete Unesco della Foresta Umbra

Una delegazione internazionale di esperti di faggio ha visitato negli scorsi giorni le faggete UNESCO della Foresta Umbra. Ben undici gli studiosi, provenienti da Europa, Stati Uniti, Iran e Giappone, che hanno potuto apprezzare da vicino i secolari alberi da poco insigniti del marchio UNESCO, esemplari ideali per lo sviluppo di nuovi modelli di gestione sostenibile delle risorse forestali. A guidarli nella Riserva Naturale di Falascone e nella Particella Pavari, il nostro docente Alfredo Di Filippo (Professore di Botanica presso l’Università della Tuscia di Viterbo e curatore della candidatura UNESCO delle faggete italiane) e Tetsuya Matsui, coordinatore insieme a Di Filippo del gruppo IUFRO (Organizzazione internazionale dei centri di ricerca sulle foreste), che ha chiamato a raccolta oltre cento scienziati provenienti da tutto il mondo nel congresso internazionale su faggio e faggete svoltosi a Viterbo alla fine dello scorso mese di settembre.