Inter Fagos et Saxa: incontro con l'autore Filippo Zibordi

Nuovo appuntamento della rassegna Inter Fagos et Saxa in programma il 12 aprile alle ore 17 presso il Polo didattico della Sabina Universitas (Via A.M. Ricci 35/A, Rieti).

Ospite del giorno sarà FILIPPO ZIBORDI che presenterà agli studenti di Scienze della Montagna e a tutti gli interessati l'opera "Sulla via dell'orso. Un racconto trentino di uomini e natura", di cui è coautore insieme ad Anna Sustersic.

Al termine della presentazione sarà offerto un piccolo aperitivo!

DESCRIZIONE DEL LIBRO: questo libro parla di orsi, di wilderness e della natura umana. Ne parla viaggiando attraverso il Trentino, alla scoperta di una realtà unica ed emblematica nel panorama della conservazione ambientale europea: quella della convivenza tra uomini e orsi. Paura, bellezza, imprevedibilità, forza, ferocia: l'orso incarna simboli e significati profondi che l'uomo ha cercato, nel corso della storia, di eradicare dal proprio ambiente e dalla propria anima ma che oggi sente la necessità di recuperare. Un racconto che tesse frammenti di realtà, che raccoglie le voci di chi l'orso lo ha reintrodotto, di chi ci convive quotidianamente, di chi lo interpreta dal punto di vista psicologico, antropologico, religioso, di chi lo cerca con passione e di chi lo teme. Un viaggio nel territorio trentino sulle tracce dell'orso, alla ricerca del senso complesso che la convivenza con i grandi carnivori ha per l'uomo di oggi.

BIOGRAFIA DELL'AUTORE: Nato a Milano, dove si è laureato in Scienze Naturali, si è trasferito in Trentino per occuparsi di fauna e divulgazione ambientale. Da più di un decennio collabora con enti e organizzazioni, soprattutto aree protette alpine, nell’ambito di progetti di ricerca e conservazione degli animali delle Alpi e della natura in generale. Giornalista pubblicista, affianca l’attività di tecnico faunistico a quella di divulgazione in campo scientifico ed ambientale.