"Gemellaggi" che fanno bene: Summer Camp UNIMONT a Rieti

Studenti e docenti del centro Universitario d’Eccellenza “Università della Montagna" - sede decentrata a Edolo (BS) dell'Università degli Studi di Milano (www.unimontagna.it) sono arrivati ieri pomeriggio in rifugio sul Monte Terminillo, nonostante il lungo viaggio tutti pronti a correre in vetta! Una vetta di certo inferiore per altitudine a quelle alpine cui sono abituati ma ricca di quella storia e cultura appenninica che scopriranno in questi giorni esplorando la zona reatina. Obiettivo primario del Summer Camp 2017 sarà lo studio della resilienza post sismica in un ambiente montano, di cui analizzeranno natura, peculiarità e cultura. Un programma fitto di incontri che vede la collaborazione del CAI, di next Rieti e dell'Università degli Studi della Tuscia.

Noi di Scienze della Montagna li accompagneremo nella giornata del 22 Giugno a visitare alcune aziende tra Rieti ed Accumoli che con forza e coraggio si sono rialzate dopo il sisma dello scorso anno. Non mancherà un assaggio di gricia, dopotutto il cibo è anch'esso cultura e nella nostra zona riveste un ruolo decisamente preponderante.

Potete seguire il diario di bordo di questa avventura che appare come un gemellaggio tra Alpi e Appennini sulla pagina FB dell'Università della Montagna (album fotografico in continuo aggiornamento al link: https://www.facebook.com/pg/universitadellamontagna/photos/?tab=album&album_id=664804800385697